Cellule bagno in calcestruzzo

Cellule bagno in calcestruzzo

Nel modello della linea CBM (Cellula Bagno Monolitica) la cellula è composta da pannelli in calcestruzzo armato C30/37, normale o alleggerito (1700 Kg/mc), nel quale sono annegate le tubazioni per gli impianti elettrici ed idraulici. I pannelli sono contornati da un profilo in acciaio zincato e sono saldati tra loro sì da conferire alla cellula la caratteristica rigidezza e robustezza monolitica.

Gli spessori delle pareti possono variare da 40 a 120 mm a seconda delle esigenze progettuali, architettoniche ed impiantistiche, e delle rispettive prescrizioni normative e regolamentari. Durante il processo produttivo la cellula viene costantemente sottoposta ad una serie di collaudi strutturali ed impiantistici.

La tecnologia di StercheleGroup®, estremamente flessibile, permette di realizzare qualsiasi tipo di cellula sia come forma che come dimensione.

Ogni cellula è dotata di cavedio tecnico esterno o di vano di servizio interno, cui fanno capo tutte le terminazioni degli impianti, che permette e garantisce un facile allacciamento alle reti del fabbricato, un’agevole ispezionabilità ed una conseguente efficace ed economica manutenzione nel tempo.

Le cellule CBM di StercheleGroup® possono essere dotate di porte e finestre di dimensioni variabili e completate con qualunque tipologia e caratteristica di finitura prevista nel capitolato, senza alcuna limitazione nell’impiego di rivestimenti, sanitari e rubinetteria, presenti sul mercato. Inoltre, possono essere prodotte anche in versione termostatica ed anti-vandalo.

Per la totale flessibilità architettonica e materica, le Cellule Bagno di StercheleGroup® sono adatte quindi a qualunque destinazione d'uso.

Il posizionamento della cellula in cantiere viene eseguito sia dall’alto, durante la posa della struttura, a mezzo gru che lateralmente, prima della posa del tamponamento, con la tecnica del rullaggio in funzione delle esigenze costruttive. 

COPYRIGHT © STERCHELEGROUP® - Web Agency > Marketing Km Zero